Archive

All posts by category

Charlie’s Stout 2, la vendetta

by 27/09/2012 2 comments

Brassare Romano - StoutEh sì perchè dopo i primi due appuntamenti ci siamo presi una bella soddisfazione. La nostra stout, la nostra prima stout, si è classificata prima al 3° appuntamento del concorso Brassare Romano, organizzato dal Barone.
I giudizi che questa birra ha ricevuto sono molto incoraggianti anche se, dopo un primo momento di felicità, stiamo già pensando a cosa si può migliorare. In questo i commenti della giuria, che per quanto ci riguarda sono stati più dettagliati delle volte precendenti, sono stati preziosi e le nostre menti già frullano.

Ecco i giudizi ricevuti:

-Birra di carattere, ottima ed equilibrata, manca un po’ di tenuta di schiuma
-Buona. Poco complessa e intensa al naso. E’ un po’ troppo timorosa nell’uso dei malti scuri. Comuqnue fermentata e in generale fatta bene, precisa. Ecco forse troppo precisa e poco “gustosa”. Comunque bravo
-Veramente ottima. Molto armoniosa, con un bell’equilibrio tra amaro e dolce. Bel finale, piacevole e persistente. Bravo!
-Birra nel complesso corretta (piccoli sentori metallici) tendente troppo al dolce. Buona carbonatazione e buon corpo
-Birra di buono stato evolutivo con un olfattivo non troppo persistente, ma abbastanza piacevole. Morbida con evidenti note tostate in bocca, buon corpo, ma forse non troppo bilanciato il gioco dell’amaro e dolce, il retrogusto un po’ troppo amaro non convince pienamente.
-Equilibrio un po’ spostato verso la morbidezza comqunque di buon corpo e buona persistenza. Si sente un po’ la parte acida dei malti

Mi sembra che dopo tutto l’impegno c’è da essere soddisfatti, specialmente per il fatto che la birra è stata brassata in piena estate e senza un frigorifero ma solo con il box coibentato . La birra è giovane, ha due mesi scarsi di maturazione in bottiglia e può ancora evolversi e migliorare.

Related Concorsi Articles

Similar Posts From Concorsi Category

2 Comments so far

Jump into a conversation
  1. Marco
    #1 Marco 27 Settembre, 2012, 15:25

    Ancora complimenti! purtroppo non ho potuto assaggiarla, ma sono sicuro che ne sarebbe valsa la pena!!

    Reply this comment

Fai clic qui per annullare la risposta.

Your data will be safe!Your e-mail address will not be published. Also other data will not be shared with third person.